I punti neri, scientificamente noti come comedoni, sono tra i più diffusi inestetismi della cute che possono colpire non solo ragazzi in età adolescenziale, ma anche soggetti più anziani.

I comedoni sono una delle possibili esternazioni del fenomeno acneico. Essendo lesioni acneiche iniziali e superficiali, che possono portare alla comparsa di papule, cisti e pustole, i punti neri sono, fortunatamente, gli inestetismi più facili da controllare e successivamente eliminare.

CHE COSA SONO I PUNTI NERI

I punti neri devono la loro colorazione caratteristica all'ossidazione dei lipidi e alla migrazione di cellule contenenti melanina, che si trovano intrappolate nel follicolo insieme a sebo, cheratina e diversi tipi di batteri.

Il follicolo, ostruito da una produzione eccessiva di sebo, tende ad ossidarsi proprio in punta dove è a contatto con l’ambiente esterno, creando quel caratteristico punto nero all’interno dei poriche, nel frattempo, si sono dilatati a dismisura.

IN QUALI ZONE COLPISCONO

I comedoni in genere compaiono su naso, zigomi, fronte e guance, ma possono interessare anche altre zone del corpo come collo, nuca e spalle.

Questa localizzazione è tipica di tutti i fenomeni acneici, dato che la sovrapproduzione di sebo si concentra, tipicamente, proprio nelle zone indicate poco sopra.

LE CAUSE DEI PUNTI NERI

I punti neri sono causati, come ogni fenomeno acneico, da un'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Il sebo prodotto in eccesso si intrappola nel follicolo, creando una sorta di tappo, situazione questa che favorisce la proliferazione batterica. I nostri pori si trasformato così in colture batteriche , che porteranno, nella maggioranza dei casi, all’attivazione di fenomeni infiammatori.

La sovrapproduzione di sebo è tipica della fase adolescenziale. In presenza dipelli particolarmente grasse, può però interessare anche soggetti non più adolescenti, che in condizioni normali avrebbero ormai dovuto lasciarsi alle spalle l'acne e le sue manifestazioni.

L'ALIMENTAZIONE

Non c'è alcuna prova scientifica a supporto del fatto che l'alimentazione possa essere responsabile dell’insorgenza di acne e comedoni. Nonostante quello che si sente da voci popolari, che identificano diete ricche di cibi grassi o zuccherini come possibili responsabili dell’insorgenza di acne, in realtà le cause del fenomeno acneico vanno rintracciate altrove.

Alcuni alimenti, come i latticini, possono però contrastare l'azione degli antibiotici, normalmente prescritti nei casi di acne più grave, e devono essere per questo motivo eliminati dalla dieta se si sta seguendo una terapia antibiotica.

COME LIBERARSI DAI PUNTI NERI?

I punti neri non vanno rimossi meccanicamente aiutandosi con le mani. Esistono infatti metodi più efficaci che, al tempo stesso, evitano la formazione di lesioni dello strato corneo, che si potrebbero trasformare in cicatrici.

ESFOLIAZIONE E SCUB

Prodotti per l'esfoliazione e per lo scrub sono efficaci nella rimozione dei comedoni. Questi trattamenti rimuovono le cellule morte, regolano la produzione del sebo e garantiscono una pulizia profonda, per andare ad eliminare quelle che sono le cause del fenomeno acneico, ovvero batteri, impurità ed eccesso di sebo.

CREME SPECIFICHE

Esistono in commercio creme pensate specificatamente per regolare l’ipersecrezione sebacea, per riportare quindi la produzione di sebo entro valori normali e impedire al follicolo di otturarsi.

Non tutte lecremein commercio sono però adatte a combattere i comedoni: molte sono troppo aggressive, e sebbene possano offrire risultati nell'immediato, finiscono per peggiorare l'infiammazione e peggiorare il quadro complessivo.

DETERGENTI SPECIFICI

Per la detersione della pelle bisogna utilizzare saponi specificatamente concepiti per detergere in profondità, senza tuttavia aggredire lo strato idrolipidico che serve per proteggere la pelle e garantirne, più in generale, il suo stato di salute.

COSMECEUTICI MIAMO

Il trattamento Miamo prevede una detersione accurata con AHA/BHA PURIFYING CLEANSER, un'esfoliazione con SALICYLIC ACID EXFOLIATOR 2%, esfoliante a base di acido salicilico , e un'idratazione non grassa con OIL FREE MOISTURIZER GEL.