L'acne è un processo a carattere infiammatorio che può svilupparsi per fattori ormonali, stress o per l’utilizzo di una cosmesi sbagliata.

Molte persone sono particolarmente sensibili all'attività di alcuni ormoni, gli androgeni, tipicamente noti come ormoni maschili, presenti però anche nelle donne. Questi ormoni alterano il funzionamento della ghiandola sebacea, determinando un aumento della produzione di un particolare tipo di grasso, il sebo, che ha il compito di mantenere morbida la pelle e lubrificare i peli.

Il sebo in eccesso, insieme all'accumulo di cellule morte, crea l'habitat naturale per la crescita batterica. Quando i batteri raggiungono una concentrazione troppo elevata, il sistema immunitario attiva la risposta infiammatoria. Questa è alla base dello sviluppo del brufolo e della lesione acneica.

Le zone più colpite dall’acne sono viso, collo e schiena. Gli obiettivi di un trattamento, inteso come rimedio all'acne, consistono nel limitare la durata delle lesioni, attenuare il disagio psicologico e prevenirele cicatrici.

RIMEDI NATURALI

I rimedi naturali possono essere un valido aiuto nel trattamento dell’acne,anche se va sempre ricordata l’importanza di un corretto atteggiamento di prevenzione e pulizia per il benessere della pelle.

Per prima cosa non toccarestrofinare, e tantomeno schiacciare comedoni, punti neri e brufoli. Tali azioni, infatti, incentivano il propagarsi dell’infezione e la pelle potrebbe restare segnata da cicatrici post-acneiche. Questo si ripercuoterebbe sulla bellezza, sulla salute e sul benessere.

In secondo luogo, deve essere adottata un'alimentazione corretta caratterizzata da una dieta povera di sostanze grasse, e dall’assunzione di tanta acqua. E’ inoltre importante scegliere adeguatamente i cosmetici da utilizzare, evitando di applicare creme con principi attivi aggressivi, così come pomate e unguenti particolarmente grassi.

La pelle va depurata e, per farlo, bisogna cominciare dall'organismo. Tra i rimedi naturali sono indicate tisane ed altri prodotti per asciugare e depurare il fisico, come i fermenti lattici vivi.
Altrettanto deve essere fatto per la parte esterna, applicando localmente maschere, creme e impacchi che devono avere potere astringente a livello fisico.

Usare una crema è utile se questa contiene principi attivi naturali al 100% e porta a risultati con ottimi effetti depuranti, astringenti e antinfiammatori. Tra le varie sostanze reperibili sul mercato, senza dubbio di grande efficacia è l'aloe vera, l'hamamelis e l'ippocastano.

RIMEDI EFFICACI

Ad oggi, tra le sostanze ad uso topico più utilizzate nella cura dell'acne ritroviamo il benzoil-perossido e i beta idrossiacidi.

Il benzoil-perossido è un potente agente antibatterico in grado di rimuovere gli strati superficiali della pelle andando ad agire all'interno dei pori infiammati e dilatati. È disponibile sotto forma di gel e ha un'azione irritante sulla pelle, proporzionale alla sua concentrazione, che però tende a scomparire proseguendone l'applicazione.

A causa di questi frequenti effetti collaterali, tra i rimedi per l'acne oggi si affianca con successo l'uso di idrossiacidi, in particolare l'acido salicilico contenuto in natura nella corteccia del salice, molto efficace nel trattamento dell'acne lieve e moderata.

L’acido salicilico agisce determinando un rapido assottigliamento dello strato corneo, lo strato più superficiale dell'epidermide. Avendo l’abilità di attaccare solo questo strato, è quindi ben tollerato dalle cellule sottostanti, prive di cheratina, con il risultato finale di un profondo rinnovamento dell'intera epidermide.

I farmaci di prescrizione offrono prodotti sia per uso topico, sia per uso orale. Gli antibioticiad uso topico agiscono sui batteri riducendone la carica microbica all'interno dei follicoli. Il trattamento con antibiotici orali viene invece preso in considerazione quando l'estensione delle lesioni, soprattutto su spalle e petto, è tale da rendere difficile l'applicazione delle creme.

Per le donne, un'alternativa agli antibiotici orali è rappresentata dalla pillola anticoncezionale, la cui azione ormonale contrasta gli ormoni maschili prodotti dall'organismo femminile e riduce la produzione di sebo. L'equilibrio ormonale tuttavia è molto delicato e questo trattamento va utilizzato con prudenza perché può presentare diverse controindicazioni.

Tra i rimedi per alcune forme di acne molto gravi, vi sono dei derivati della Vitamina A che, usati a livello topico irritano la cute stimolando il ricambio cellulare. Questo rapido turnover previene la formazione di nuove lesioni, con un significativo effetto antiinfiammatorio.

Tra i derivati della vitamina A, molto potente è l'effetto dell'Isotretinoina, anche se la sua efficacia è gravata da parecchi effetti indesiderati. L'aspetto più preoccupante si può manifestare con alterazioni dello sviluppo del sistema nervoso e cardiovascolare del feto. Le donne pertanto devono essere sottoposte a test di gravidanza prima di iniziare il trattamento.

COSMECEUTICI MIAMO

In un contesto così difficile come quello dei rimedi per l'acne, Miamo ha formulato Acnever System, un kit specifico in grado di prevenire e trattare gli inestetismi dell’acne e ridurre al minimo l'insorgenza di nuove lesioni acneiche, lasciando allo stesso tempo una pelle idratata e sana.

Acnever System contiene tutti i principali componenti della linea Acnever, ovvero:

- ALPHA BETA SOAP

- SALICYLIC ACID EXFOLIATOR 2%

- OIL FREE MOISTURIZER GEL

- DRY SPOT

Questo protocollo combina il potere rigenerante ed esfoliante degli alpha e beta idrossiacidi con il potere lenitivo e antinfiammatorio dell'ossido di zinco. Inotre, ristabilisce la normale omeostasi cutanea e nutre l'epidermide con un gel dalla texture ultra-leggera contenente estratti di alghe marine e acido ialuronico.